Benvenuti nel magnifico mondo di una che avrebbe voluto fare la disegnatrice

Il vento cambia

Ogni tanto mi piace sparire. Quando ci sono troppe persone che vogliono qualcosa da me. Una volta era anche una scusa per ritagliarmi il tempo di fare quello che mi piaceva, che fosse disegnare, che fosse parlare di film, o altro.

Adesso, non sempre, ma a volte capita, quelle cose che amavo fare non mi riescono più con la stessa facilità. Sono fuori allenamento. Mi manca l’input (non dico l’ispirazione perchè suona troppo pretenzioso).

Una volta sapevo disegnare. E mi piaceva anche.

Adesso so ancora disegnare, ma a volte l’impegno che mi ci vuole per farlo mi fa passare la voglia di ripetere l’esperienza.

Altro giro, altro tatuaggio. Moooolto elaborato.

Poi non si dica che non sono una brava Micci.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 28 novembre 2012 alle 19:44 ed è archiviata in blocchi psicologici, bozzetti, commissioni, cose così, dituttounpò. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: